• Home
  • Dolci
  • Torta Margherita senza glutine glassata al cioccolato
0 0
Torta Margherita senza glutine glassata al cioccolato

Condividi

O puoi copiare e condividere questa url

Ingredienti

Modifica le porzioni per persona:
Per l'impasto
1 confezione Torta Margherita Senza Glutine
3 Uova
200 ml Panna da montare
100 gr Mandorle *idoneo se riporta “senza glutine” in etichetta come da Reg CE 41/2009
100 gr Pistacchi *idoneo se riporta “senza glutine” in etichetta come da Reg CE 41/2009
1 Scorza di limone grattuggiata
Per la decorazione
125 ml Panna
150 gr Cioccolato fondente
40 gr Miele di acacia
20 gr Burro
Frutta fresca
Zucchero al Velo spargitore PANEANGELI

Torta Margherita senza glutine glassata al cioccolato

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • 20
  • 12 porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'impasto

  • Per la decorazione

Indicazioni

Condividi

Ecco una nuova ricetta “nonsolocioccolato” all’insegna del buonumore ideate da cameo in occasione della Giornata Mondiale della Felicità (20 marzo 2017). Torta Margherita senza glutine glassata al cioccolato arricchita con mandorle e pistacchi

 

(Visited 11 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prepara la torta con le uova e la panna come indicato sulla confezione.

2
Fatto

Trita grossolanamente mandorle e pistacchi.

3
Fatto

Aggiungi mandorle, pistacchi e scorza di limone nella ciotola dell’impasto ed amalgama delicatamente.

4
Fatto

Versa l’impasto in una tortiera (diametro 24 cm) con il solo fondo foderato con carta da forno.

5
Fatto

Cuoci nella parte bassa del forno preriscaldato a 180°C per circa 40/45 minuti.

6
Fatto

Sforna la torta, lasciala riposare 10 minuti e toglila dallo stampo, quindi falla raffreddare completamente.

7
Fatto

Scalda la panna fino a quando comincia a bollire e togli dal fuoco. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione incorpora in sequenza il cioccolato tritato, il miele ed infine il burro.

8
Fatto

Lascia raffreddare cinque minuti la glassa, quindi distribuiscila sulla torta in modo uniforme.

9
Fatto

Distribuisci la frutta e qualche pistacchio sulla torta. Conserva la torta in frigorifero fino al momento di servirla.

10
Fatto

Conserva l’eventuale torta avanzata in frigorifero e consuma entro 48 ore.

admin

previous
Bontà alle mandorle
next
Tartare di tonno rosso con burrata, pesto e pomodori
previous
Bontà alle mandorle
next
Tartare di tonno rosso con burrata, pesto e pomodori

Aggiungi il tuo commento